Utilizzando questo sito accetti implicitamente l'uso dei cookies ai fini di analisi statistica da parte nostra. Clicca su OK se sei d'accordo. Clicca qui per maggiori informazioni.
OK
friscojoe111 - 12/04/2017

Problemi respirazione

Salve Dott. Lambertoni. Due anni fa mi sono sottoposto ad un intervento al setto, deviato a causa di un trauma. Dopo una settimana dall\'intervento, mi tolsero i tamponi e notai subito che l\'intervento interessò solo ed esclusivamente il setto. Le ossa, coinvolte nel trauma, non furono in alcun modo sistemate. Ora, benché i primi giorni la respirazione fosse di molto migliorata, la situazione non ci mise troppo a tornare pressoché come prima. Tornai per una nuova visita esponendo al medico la situazione e chiesi come mai le ossa non furono sistemate durante l\'intervento. Mi fu detto che le ossa nulla avevano a che vedere con i miei problemi respiratori e mi fu prescritto un ciclo di Nasonex. Questa terapia non produsse alcun effetto rilevante e la risposta data, mi convinse poco; se infatti applico una pressione sull\'osso interessato, dalla narice occlusa inizia finalmente a passare l\'aria. Le chiedo quindi: realmente operare sulle ossa è inutile ai fini della respirazione?

RISPOSTA:
Gent Sig, dipende da mille fattori .... la cosa importante da fare è una visita con endoscopia per capire cosa sia capitato nel suo caso .... magari è solo un problema di turbinati non corretti. Veda: http://www.chirurgiadeiturbinati.it/laser_chirurgia.html Cordialità

friscojoe111 (22/02/2015)
La ringrazio per la risposta. Si, il medico notò infatti, a seguito di una visita endoscopica, un nuovo rigonfiamento dei turbinati post intervento. Per questo mi prescrisse un ciclo di Nasonex. Soffro anche di allergia agli acari della polvere e questo fatto, di per se, è una causa della congestione dei turbinati. Il problema quindi è causato dall'allergia o invece sono le ossa non sistemate nell'intervento, a causare il problema? Operare sulle ossa è utile ai fini della respirazione?

Sei un medico?

Vuoi rispondere anche tu al quesito?

Iscriviti ora!

Dizionario

Hai qualche dubbio su un termine o un significato? Consulta il nostro dizionario medico online. Clicca sulla lettera corrispondente all'iniziale del termine che cerchi.

Come usare questo modulo

  • SEI IL PAZIENTE CHE HA FATTO QUESTA DOMANDA?
    Puoi leggere la risposta e replicare, se vuoi. Ricordati però di fare il login prima.
  • SEI IL MEDICO CHE HA RISPOSTO A QUESTA DOMANDA?
    Utilizza il modulo per replicare, aggiungere, integrare la tua risposta precedente.
  • SEI UN ALTRO MEDICO E VUOI AGGIUNGERE LA TUA OPINIONE?
    Fai il login e aggiungi le tue considerazioni utilizzando il modulo qui accanto.

Dott. Claudio Lambertoni

Dott. Claudio Lambertoni

Specializzazione: Otorinolaringoiatria


DISCLAIMER
I contenuti pubblicati su Chiedialmedico.it hanno scopo informativo e in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire il rapporto diretto con il proprio medico nonché la visita specialistica. Leggi le Linee Guida per l'uso dei consulti online. I contenuti medico-scientifici sono formulati e redatti gratuitamente dai professionisti iscritti e ne è vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

© 2014-2015 Chiedialmedico.it
è l'area di consulti medici on line di www.staibene.it Registrazione del Tribunale di Roma - no 12828 del 10/12/2005 - Iscrizione al Registro Nazionale della Stampa no 324 del 12/8/2005 ed entrambi sono marchi registrati di Metabenessere S.r.l. Largo Luigi Antonelli 2, 00145 Roma - P.Iva 06004471006 - info@chiedialmedico.it - Tel e Fax: 06 59601145