Utilizzando questo sito accetti implicitamente l'uso dei cookies ai fini di analisi statistica da parte nostra. Clicca su OK se sei d'accordo. Clicca qui per maggiori informazioni.
OK
Anonimo - 28/11/2014

Potrebbe chiarirmi la definizione di "morte cerebrale"?

Da qualche giorno ho un dubbio che vorrei eliminare. Spesso leggo critiche riguardo la donazione degli organi, soprattutto per il fatto che questi vengono prelevati in stato di morte cerebrale, che certa gente ritiene differente dalla reale morte della persona. Ora mi chiedo: in caso una persona "non donatore", si trovi in stato di morte cerebrale, passate le sei ore di osservazione, gli si staccano i macchinari di supporto vitale (es ventilatore) anche se il resto del suo corpo è ancora in vita, quindi il cuore sta battendo? O si apetta fin che tutto il corpo inizia a degenerare e quindi l'arresto cardiaco? Il dubbio nasce dal fatto che se avviene comunque l'interruzione dei supporti vitali, il problema non è la donazione degli organi, ma la definizione di morte.

RISPOSTA:
L'accertamento della morte con criteri neurologici (morte cerebrale) è indipendente da una eventuale donazione degli organi. Una volta terminato il periodo di osservazione viene dichiarata l'avvenuta morte e vengono sospese tutte le terapie. Solo nei pazienti donatori la ventilazione meccanica e la somministrazione dei farmaci per il sostegno del circolo vengono proseguiti fino al termine del prelievo di organi da trapiantare.

Sei un medico?

Vuoi rispondere anche tu al quesito?

Iscriviti ora!

Dizionario

Hai qualche dubbio su un termine o un significato? Consulta il nostro dizionario medico online. Clicca sulla lettera corrispondente all'iniziale del termine che cerchi.

Come usare questo modulo

  • SEI IL PAZIENTE CHE HA FATTO QUESTA DOMANDA?
    Puoi leggere la risposta e replicare, se vuoi. Ricordati però di fare il login prima.
  • SEI IL MEDICO CHE HA RISPOSTO A QUESTA DOMANDA?
    Utilizza il modulo per replicare, aggiungere, integrare la tua risposta precedente.
  • SEI UN ALTRO MEDICO E VUOI AGGIUNGERE LA TUA OPINIONE?
    Fai il login e aggiungi le tue considerazioni utilizzando il modulo qui accanto.

Prof. Rodolfo Proietti

Prof. Rodolfo Proietti

Specializzazione: Alcologia


DISCLAIMER
I contenuti pubblicati su Chiedialmedico.it hanno scopo informativo e in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire il rapporto diretto con il proprio medico nonché la visita specialistica. Leggi le Linee Guida per l'uso dei consulti online. I contenuti medico-scientifici sono formulati e redatti gratuitamente dai professionisti iscritti e ne è vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

© 2014-2015 Chiedialmedico.it
è l'area di consulti medici on line di www.staibene.it Registrazione del Tribunale di Roma - no 12828 del 10/12/2005 - Iscrizione al Registro Nazionale della Stampa no 324 del 12/8/2005 ed entrambi sono marchi registrati di Metabenessere S.r.l. Largo Luigi Antonelli 2, 00145 Roma - P.Iva 06004471006 - info@chiedialmedico.it - Tel e Fax: 06 59601145