Utilizzando questo sito accetti implicitamente l'uso dei cookies ai fini di analisi statistica da parte nostra. Clicca su OK se sei d'accordo. Clicca qui per maggiori informazioni.
OK
Anonimo - 22/12/2014

Come si conserva il cordone ombelicale?

Qualche anno fa ho perso mio padre in quanto affetto da leucemia linfatica cronica. E' stato sottoposto ad un trapianto di cellule staminali ma evidentemente il trapianto è avvenuto troppo tardi. Ora sto per avere un bambino, e avendo capito l'importanza di avere delle cellule staminali compatibili, vorrei conservare quelle del cordone ombelicale per eventuali problemi che mio figlio potrebbe avere in futuro. In Italia non è possibile la conservazione autologa, ma solo la donazione, mi vorrei rivolgere quindi ad una banca estera. Che tipo di certificazioni e caratteristiche devono avere queste strutture affinché in Italia queste cellule possano essere poi ritenute idonee e quindi utilizzate?

RISPOSTA:
Le caratteristiche di una Banca che conserva cellule staminali ad uso terapeutico dovrebbero essere tali da garantire la qualità del campione biologico in termini di sicurezza e tracciabilità del prodotto, così come richiesto dalle normative vigenti sia a livello nazionale che internazionale. Se vogliamo andare più nello specifico è auspicabile che la Banca sviluppi un sistema per la gestione della qualità, meglio se certificato ad esempio a norme ISO, utilizzi per l’effettuazione degli esami previsti, dei laboratori accreditati dalle autorità competenti in materia (in Italia Regioni e Province Autonome) e che il laboratorio di tipizzazione HLA sia certificato EFI o ASHI (certificazioni specifiche per questo tipo di esame). Esiste inoltre a livello internazionale un accreditamento specifico per le Banche di sangue cordonale, il FACT (Foundation for the Accreditation of Cellular Therapy), che viene considerato un accreditamento di eccellenza, anche se volontario. Al momento non risulta che cellule staminali conservate all’estero siano state utilizzate in Italia. Se questo dovesse accadere, sarà comunque necessario che prima dell’utilizzo il campione venga sottoposto a controlli di qualità, al fine di tutelare la sicurezza del ricevente.

Sei un medico?

Vuoi rispondere anche tu al quesito?

Iscriviti ora!

Dizionario

Hai qualche dubbio su un termine o un significato? Consulta il nostro dizionario medico online. Clicca sulla lettera corrispondente all'iniziale del termine che cerchi.

Come usare questo modulo

  • SEI IL PAZIENTE CHE HA FATTO QUESTA DOMANDA?
    Puoi leggere la risposta e replicare, se vuoi. Ricordati però di fare il login prima.
  • SEI IL MEDICO CHE HA RISPOSTO A QUESTA DOMANDA?
    Utilizza il modulo per replicare, aggiungere, integrare la tua risposta precedente.
  • SEI UN ALTRO MEDICO E VUOI AGGIUNGERE LA TUA OPINIONE?
    Fai il login e aggiungi le tue considerazioni utilizzando il modulo qui accanto.

Prof. Alessandro Nanni Costa

Prof. Alessandro Nanni Costa

Specializzazione: Chirurgia dei trapianti


DISCLAIMER
I contenuti pubblicati su Chiedialmedico.it hanno scopo informativo e in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire il rapporto diretto con il proprio medico nonché la visita specialistica. Leggi le Linee Guida per l'uso dei consulti online. I contenuti medico-scientifici sono formulati e redatti gratuitamente dai professionisti iscritti e ne è vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

© 2014-2015 Chiedialmedico.it
è l'area di consulti medici on line di www.staibene.it Registrazione del Tribunale di Roma - no 12828 del 10/12/2005 - Iscrizione al Registro Nazionale della Stampa no 324 del 12/8/2005 ed entrambi sono marchi registrati di Metabenessere S.r.l. Largo Luigi Antonelli 2, 00145 Roma - P.Iva 06004471006 - info@chiedialmedico.it - Tel e Fax: 06 59601145