Utilizzando questo sito accetti implicitamente l'uso dei cookies ai fini di analisi statistica da parte nostra. Clicca su OK se sei d'accordo. Clicca qui per maggiori informazioni.
OK
Anonimo - 25/11/2014

Come valutare i rischi di pubertà precoce e maturazione ossea in una bambina di 9 anni?

Ho una figlia di quasi 9 anni e a circa 8 anni mi sono accorta che la bambina iniziava a presentare sviluppo puberale e alla ghiandola mammaria. Ho consultato il pediatra di base che mi ha riferito che dopo gli otto anni non è più considerata pubertà precoce. A novembre sono tornata dal pediatra perchè preoccupata di questo sviluppo, abbiamo fatto una radiografia sull\'età ossea: 11 anni. Inviata dallo specialista mi è ststo detto che visto che la bambina è sempre stata alta (90-95° percentile ) e misurando ora 136 cm con peso 36 chili, riteneva lo sviluppo nella norma e che non è necessario indagare ulteriormente sulla situazione ormonale della bambina. Lei cosa ne pensa?

RISPOSTA:
Nel caso da lei esposto abbiamo due differenti aspetti da valutare. Il primo la pubertà precoce che escluderei per l'età della bambina, come suggerito dal suo pediatra, anche se è da consigliare l'analisi degli ormoni sessuali del ciclo. La situazione è, invece, differente per la maturazione ossea che risulta essere avanzata rispetto all'età della bambina. Questa situazione merita un'attenzione maggiore soprattutto per l'eventuale rischio di una ridotta crescita in altezza della bambina. Ripeterei la radiografia per la determinazione dell'età ossea e mi rivolgerei ad uno specialistà di Endocrinologia Pediatrica per la valutazione clinica della sua bambina.

Sei un medico?

Vuoi rispondere anche tu al quesito?

Iscriviti ora!

Dizionario

Hai qualche dubbio su un termine o un significato? Consulta il nostro dizionario medico online. Clicca sulla lettera corrispondente all'iniziale del termine che cerchi.

Come usare questo modulo

  • SEI IL PAZIENTE CHE HA FATTO QUESTA DOMANDA?
    Puoi leggere la risposta e replicare, se vuoi. Ricordati però di fare il login prima.
  • SEI IL MEDICO CHE HA RISPOSTO A QUESTA DOMANDA?
    Utilizza il modulo per replicare, aggiungere, integrare la tua risposta precedente.
  • SEI UN ALTRO MEDICO E VUOI AGGIUNGERE LA TUA OPINIONE?
    Fai il login e aggiungi le tue considerazioni utilizzando il modulo qui accanto.

Prof. Renato Lauro

Prof. Renato Lauro

Specializzazione: Medicina interna


DISCLAIMER
I contenuti pubblicati su Chiedialmedico.it hanno scopo informativo e in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire il rapporto diretto con il proprio medico nonché la visita specialistica. Leggi le Linee Guida per l'uso dei consulti online. I contenuti medico-scientifici sono formulati e redatti gratuitamente dai professionisti iscritti e ne è vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

© 2014-2015 Chiedialmedico.it
è l'area di consulti medici on line di www.staibene.it Registrazione del Tribunale di Roma - no 12828 del 10/12/2005 - Iscrizione al Registro Nazionale della Stampa no 324 del 12/8/2005 ed entrambi sono marchi registrati di Metabenessere S.r.l. Largo Luigi Antonelli 2, 00145 Roma - P.Iva 06004471006 - info@chiedialmedico.it - Tel e Fax: 06 59601145