Utilizzando questo sito accetti implicitamente l'uso dei cookies ai fini di analisi statistica da parte nostra. Clicca su OK se sei d'accordo. Clicca qui per maggiori informazioni.
OK
mary90 - 05/11/2016

problema..

Circa DUE mesi fa ho avuto la gastroenterite ma che ha portato ad altri problemi, infatti il bruciore e i crampi allo stomaco e la nausea sono continuati a durare e per la quale ho preso omeprazolo e peridon. Successivamete l\'omeprazolo 2 volte al giorno(per poi passare a 1 al giorno)nn funzionava più, perciò sono passata al pantoprazolo da 40mg che ho preso per diverse settimane, ma il senso di un buco nella pancia e la nausea non passavano. A volte prendevo omeprazolo e peridon. Poi sono passata a pantoprazolo 20mg per 28 giorni, ma i primi giorni ho riaccusato quei sintomi perciò mi è stato detto di prendere 40mg per 2 settimane.Ma presento ancora,a volte,senso di buco nella pancia, a volte invece crampi e nausea (molto spesso), inoltre mi sazio subito e poca fame.Premetto che ho tolto cibi che mi facevano stare peggio come il pomodoro. Il mio medico esclude di fare gastroscopia perchè in quanto ho 20 anni esclude possa avere un tumore allo stomaco.Cosa può essere?Devo preoccuparmi?

RISPOSTA:
Gent.ma Signora, è difficile rispondere alla sua domanda senza visitarla e in medicina non si ragiona con il "può essere"; io non escluderei di fare la gastroscopia solo perchè è una giovane donna, e tale esame potrebbe essere utile per capire se ha una ernia iatale (con GERD), se ha una gastrite in fase attiva (helicobacter positiva o negativa), se ha una infiammazione del bulbo diodenale ecc., quindi comunque utile anche escludendo che ci sia un tumore Cordiali saluti Giovanni Addolorato

Sei un medico?

Vuoi rispondere anche tu al quesito?

Iscriviti ora!

Dizionario

Hai qualche dubbio su un termine o un significato? Consulta il nostro dizionario medico online. Clicca sulla lettera corrispondente all'iniziale del termine che cerchi.

Come usare questo modulo

  • SEI IL PAZIENTE CHE HA FATTO QUESTA DOMANDA?
    Puoi leggere la risposta e replicare, se vuoi. Ricordati però di fare il login prima.
  • SEI IL MEDICO CHE HA RISPOSTO A QUESTA DOMANDA?
    Utilizza il modulo per replicare, aggiungere, integrare la tua risposta precedente.
  • SEI UN ALTRO MEDICO E VUOI AGGIUNGERE LA TUA OPINIONE?
    Fai il login e aggiungi le tue considerazioni utilizzando il modulo qui accanto.

Prof. Giovanni Addolorato

Prof. Giovanni Addolorato

Specializzazione: Gastroenterologia


DISCLAIMER
I contenuti pubblicati su Chiedialmedico.it hanno scopo informativo e in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire il rapporto diretto con il proprio medico nonché la visita specialistica. Leggi le Linee Guida per l'uso dei consulti online. I contenuti medico-scientifici sono formulati e redatti gratuitamente dai professionisti iscritti e ne è vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

© 2014-2015 Chiedialmedico.it
è l'area di consulti medici on line di www.staibene.it Registrazione del Tribunale di Roma - no 12828 del 10/12/2005 - Iscrizione al Registro Nazionale della Stampa no 324 del 12/8/2005 ed entrambi sono marchi registrati di Metabenessere S.r.l. Largo Luigi Antonelli 2, 00145 Roma - P.Iva 06004471006 - info@chiedialmedico.it - Tel e Fax: 06 59601145