Utilizzando questo sito accetti implicitamente l'uso dei cookies ai fini di analisi statistica da parte nostra. Clicca su OK se sei d'accordo. Clicca qui per maggiori informazioni.
OK
Anonimo - 11/11/2014

Soffro di placche alla gola ricorrenti. Cosa fare?

Soffro spesso di placche alla gola. Ne ho avute a inizio luglio e poco dopo aver terminato la terapia antibiotica sono tornate. Al momento ne ho ancora e sono sotto antibiotico.Faccio una vita regolare ma purtroppo sono spesso soggetto a queste ricadute. C'e' qualcosa che può limitare la comparsa di questa infezione? Un'altra domanda:al momento sto prendendo un antibiotico. Io e la mia compagnia stiamo provando ad avere un figlio. L'antibiotico puo'alterare lo sperma e creare problemi? Sarebbe meglio evitare nel periodo di assunzione?

RISPOSTA:
Meglio evitare l'antibiotico se cerca un bimbo. Da quanto mi scrive penso che lei soffra di una forma di tonsillite cronica detta "criptico-caseosa" per la presenza di cavità tonsillari dilatate (cripte) e di zaffi biancastri maleodoranti (caseum) che si formano all'interno delle cripte e che possono causare alitosi e infezioni ripetute. Si tratta in effetti di una lieve ma persistente infiammazione cronica delle tonsille che può anche evolvere in complicazioni (infezioni ripetute, ascessi, malattie reumatiche). Per la diagnosi dello stato di malattia è molto utile l'esecuzione dei seguenti esami: tampone faringeo, emocromo, ves, ASLO (TAS). Per la terapia si tenta in prima istanza con cure mediche di vario tipo (dipendono dallo stato di infiammazione riscontrato, dalla sussistenza di eventuali complicazioni e dall'esito degli esami suddetti). Talvolta è necessario passare alla chirurgia tradizionale o al trattamento laser.

Sei un medico?

Vuoi rispondere anche tu al quesito?

Iscriviti ora!

Dizionario

Hai qualche dubbio su un termine o un significato? Consulta il nostro dizionario medico online. Clicca sulla lettera corrispondente all'iniziale del termine che cerchi.

Come usare questo modulo

  • SEI IL PAZIENTE CHE HA FATTO QUESTA DOMANDA?
    Puoi leggere la risposta e replicare, se vuoi. Ricordati però di fare il login prima.
  • SEI IL MEDICO CHE HA RISPOSTO A QUESTA DOMANDA?
    Utilizza il modulo per replicare, aggiungere, integrare la tua risposta precedente.
  • SEI UN ALTRO MEDICO E VUOI AGGIUNGERE LA TUA OPINIONE?
    Fai il login e aggiungi le tue considerazioni utilizzando il modulo qui accanto.

Dott. Claudio Lambertoni

Dott. Claudio Lambertoni

Specializzazione: Otorinolaringoiatria


DISCLAIMER
I contenuti pubblicati su Chiedialmedico.it hanno scopo informativo e in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire il rapporto diretto con il proprio medico nonché la visita specialistica. Leggi le Linee Guida per l'uso dei consulti online. I contenuti medico-scientifici sono formulati e redatti gratuitamente dai professionisti iscritti e ne è vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

© 2014-2015 Chiedialmedico.it
è l'area di consulti medici on line di www.staibene.it Registrazione del Tribunale di Roma - no 12828 del 10/12/2005 - Iscrizione al Registro Nazionale della Stampa no 324 del 12/8/2005 ed entrambi sono marchi registrati di Metabenessere S.r.l. Largo Luigi Antonelli 2, 00145 Roma - P.Iva 06004471006 - info@chiedialmedico.it - Tel e Fax: 06 59601145