Utilizzando questo sito accetti implicitamente l'uso dei cookies ai fini di analisi statistica da parte nostra. Clicca su OK se sei d'accordo. Clicca qui per maggiori informazioni.
OK
Prof. Alessandro Nanni Costa

Prof. Alessandro Nanni Costa

Curriculum

Dati personali

Luogo di nascita
Data di nascita
Laurea
Laurea in Medicina e Chirurgia pre sso l’Università degli Studi di Bologna il 27 luglio 1979, con vot i 110 su 110 e lode
Parole chiave
trapianti, cuore

Titoli-Incarichi

Esperienze professionali
(Incarichi ricoperti)
1. Dal 2000 ad oggi: Direttore Generale del Centro Nazionale Trapianti. Da allora ricopre tale funzione Il contratto quinquennale è stato rinnovato dal Ministro della Salute nel Maggio 2004 e nel marzo 2009
2. Nel Dicembre 1999 viene chiamato alla funzioni di Direttore del Centro Nazionale Trapianti (organismo di nuova istituzione) e inizia il Servizio formalmente nell’Aprile 2000
3. Da Luglio 1999 all’Aprile 2000: Dirigente Servizi Ospedalieri Assessorato alla Sanità della Regione Emilia Romagna e Coordinatore Regionale per i Trapianti Regione Emilia Romagna
4. Da giugno 1997 a Luglio 1999: Dirigente Medico di I livello, comandato presso il Centro Interregionale di Riferimento AIRT di Bologna costituito nel giugno 1997, con funzioni di Coordinatore
5. Dal Settembre 1995 al giugno 1999 Coordinatore Regionale ai Trapianti della Regione Emilia
-Romagna
6. Dal Luglio 1993 al Maggio 1997 Aiuto di ruolo/Dirigente Medico di 1° livello presso il Servizio di Nefrologia e Dialisi del Policlinico S. Orsola di Bologna.
7. Dal Luglio 1987 al Maggio 1997 Responsabile del Laboratorio del Servizio di Nefrologia e
dialisi del Policlinico S. Orsola di Bologna in posizione di Dirigente Medico di primo livello.
8. Dal Luglio 1987 al Giugno 1993 assistente di ruolo presso il Servizio di Nefrologia e
Dialisi del Policlinico S. Orsola di Bologna
9. Dal luglio 1981 al Giugno 1982, dal Luglio 1985 al giugno 1987 Assistente Ospedaliero incaricato presso il Servizio di Nefrologia e Dialisi
10. Dal 1979 al 1981 Assistente volontario presso il Servizio di Nefrologia e Dialisi del Policlinico S. Orsola di Bologna

Specializzazioni

Corsi di specializzazione post - Laurea:

1. Specializzazione in Nefrologia nel 1983, con punti 70 su 70 e lode presso l’Università degli Studi di Bologna presentando una tesi dal titolo “Modificazioni dello stato immunologico indotte dalla fistola del dotto toracico nell e nefropatie mediche e nel trapianto renale”

2.Specializzazione in Allergologia ed Immunologia Clinica nel 1986, con punti 70 su 70 e lode presso l’Università degli Studi di Firenze presentando una tesi dal titolo “Modificazioni dell’immunità cellulare nel diabete mellito tipo I. Caratterizzazione degli antigeni di superficie e proliferazione linfocitaria in vitro nei pazienti in fase di esordio e nei pazienti a lungo termine con e senza nefropatia diabetica”

Attività

E’ responsabile della gestione del Centro Nazionale Trapianti e degli obiettivi stabiliti
dalla legge n. 91 del 1999 che riorganizza la rete trapianti in Italia. Il CNT si occupa del coordinamento di tutte le attività che riguardano la donazione degli organi, l’allocazione ed il trapianto e il coordinamento di tutte le attività che riguardano la donazione il bancaggio ed il trapianto di tessuti.

gestione delle liste d’attesa

gestione del Sistema informativo (SIT)

allocazione degli organi per le urgenze o i programmi nazionali

definizione e applicazione dei protocolli sulla sicurezza

definizione dei criteri di allocazione

emissione di linee guida per l’armonizzazione di tutte le attività di prelievo e trapianto

definizione dei parametri per la valutazione della qualità

audit dei centri trapianto

promozione e coordinamento di corsi per il personale del settore

promozione e coordinamento dei contatti con istituzioni del settore

favorire l’incremento della donazione attraverso campagne con il Ministero della Salute e Associazioni di pazienti E’ inoltre responsabile della gestione e del coordinamento di tutte le attività previste dalle Direttive Europee e dai relativi decreti di recepimento italiani per il CNT, autorità nazionale competente in materia, su cellule, tessuti e cellule riproduttive. In particolare:
- emissione di linee guida per l’armonizzazione dei requisiti degli istituti dei tessuti
- coordinamento della rete delle banche tessuti italiane e dei centri PMA
- definizione dei parametri per la valutazione della qualità
- organizzazione di programmi periodici di ispezione alle banche dei tessuti per verificare la conformità ai requisiti previsti dalle normative
-promozione e coordinamento di corsi di formazione per il personale operante nel settore
-gestione dei rapporti internazionali con le altre autorità competenti nel settore di cellule, tessuti e cellule riproduttive Dirige le riunioni del Centro Nazionale per i Trapianti, composto dal Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità e dai rappresentanti delle Regioni afferenti ai 3 Centri Interregionali di Trapianto nominati dalla pre
sidenza delle Regioni.

Partecipa come Dirigente Generale alla “Consulta Tecnica permanente per i trapianti”.

E’responsabile della rete della Sicurezza per i trapianti di organi tessuti e cellule a livello nazionale.

Partecipa come esperto all’esame di argomenti sul Trapianto di organi al Consiglio Superiore di Sanità, alla Conferenza Stato Regioni ed alle relative commissioni preparatorie.

È membro, come delegato italiano, del Committee of Experts on the Organizational Aspects of Cooperation in Organ Transplantation (SPCTO) del Consiglio d’Europa.

Il Comitato si occupa degli aspetti etici, organizzativi e legislativi del trapianto.
È il rappresentante italiano nelle riunioni delle Organ Exchange Organization ed ha organizzato la riunione del 27 marzo 2003 a Roma.

È il rappresentante nazionale e segretario generale dell’European Transplant Network (ETN),
organizzazione intergovernativa per la cooperazione nel settore dei trapianti che coinvolge oltre 15 paesi europei.

È il rappresentante nazionale del Mediterranean Transplant Network (MTN), organizzazione internazionale per la cooperazione nel settore dei trapianti che coinvolge i paesi della’area del Mediterraneo.

È stato l’esperto italiano per la Direttiva (OJ L102/48, 7.4.2004) su cellule e tessuti “
Setting standards of quality and safety for the donation, procurement, testing, processing, preservation, storage, and distribution of human tissues and cells”, per il regolamento “Advanced therapy” dedicato alla medicina rigenerativa, e per la normativa attualmente in discussione presso la Commissione Europea, il Consiglio ed il Parlamento Europeo sulla sicurezza e sulla qualità del trapianto di organi.

E’ stato invitato in qualità di relatore all’Audizione Pubblica del Parlamento Europeo su
“The Quality and Safatey of Organ Donation and Transplantation” che si è tenuta a Bruxelles
il 19 novembre 2009.

Crediti professionali

Recapiti

Vuoi aggiornare i dati di questa pagina?

Non perdere l'occasione di migliorare ed arricchire il tuo curriculum. Fai il login per modificare questa pagina

DISCLAIMER
I contenuti pubblicati su Chiedialmedico.it hanno scopo informativo e in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire il rapporto diretto con il proprio medico nonché la visita specialistica. Leggi le Linee Guida per l'uso dei consulti online. I contenuti medico-scientifici sono formulati e redatti gratuitamente dai professionisti iscritti e ne è vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

© 2014-2015 Chiedialmedico.it
è l'area di consulti medici on line di www.staibene.it Registrazione del Tribunale di Roma - no 12828 del 10/12/2005 - Iscrizione al Registro Nazionale della Stampa no 324 del 12/8/2005 ed entrambi sono marchi registrati di Metabenessere S.r.l. Largo Luigi Antonelli 2, 00145 Roma - P.Iva 06004471006 - info@chiedialmedico.it - Tel e Fax: 06 59601145